Riflessioni stimolate da pochi, pochissimi globuli bianchi 😂

18 maggio 2019: stasera ci sarà la prima presentazione del 📚 libro

Mi mancano le forze per formulare un pensiero corretto, figuriamoci per scrivere quello che sento.

Non credo di essere in grado di trasmettere qualcosa alle persone.

In questo periodo sono le persone a trasmettermi energia vitale.

È incredibile e impensabile l’affetto che sento da parte di molte persone.

Questi giorni sono stati particolarmente difficili a causa degli scherzi che continuano a farmi i miei globuli bianchi.

Niente da fare: sono pochi, pochissimi.

Mercoledì scorso non ho fatto la terapia completa, niente chemio, ma solo farmaco biologico.

Piuttosto di niente, meglio così.

L’oncologa ha deciso di farmi iniziare i “fattori di crescita”.

No, non si moltiplicheranno i miei neuroni, ma dovrebbero aumentare i globuli bianchi.

In sostanza i due giorni successivi l’infusione di chemio dovrò farmi due punturine di un farmaco che ha l’obiettivo di sollecitare il midollo osseo a produrre globuli bianchi.

Sono stata molto sintetica perché non saprei spiegare meglio la funzione di questi farmaci.

Mi viene da ridere perché i giorni in cui sto meglio sono esattamente i tre giorni successivi la chemio. Infatti inizio a sentire gli effetti collaterali dopo tre giorni.

Ora grazie a queste punturine non starò bene nemmeno durante quei giorni!

Una vittoria! Evviva 😂

Sono fortunata ultimamente 😅.

Mi dispiace perché stasera ci sarà la prima presentazione del libro presso la libreria Zanetti di Montebelluna, e spero di essere in forze.

Ieri sera alle 20:30 ero collassata e tramortita sul divano.

Nonostante la stanchezza incredibile penso che il contatto con le persone mi salverà da qualsiasi disagio fisico e qualsiasi pensiero negativo.

Se c’è una cosa che ho imparato dalla vita a contatto con la malattia è che tutto passa, anche il dolore, anche le difficoltà.

Bisogna solo imparare a vivere la quotidianità in modo diverso. La chemio finirà prima o poi e anche quelle punturine che mi fanno sentire come se avessi l’influenza.

Vorrei fare più cose? Certo, ho 35 anni!

Adesso non sto facendo molto, perlopiù sto sul divano , sulla poltrona, a letto, ma ci sono anche momenti belli nella mia vita nonostante tutto.

Ci sono anche momenti in cui non sono né a letto né sul divano.

Strano ma vero.

Stasera farò una figuraccia?

Avrò abbastanza forze?

Chissà…

Intanto sono felice perché abbraccerò Elia, Laura e Letizia e conoscerò finalmente Marya.

Sono una donna a metà, sono senza forze e pure un po’ bruttina in questo periodo 😂, ma sono qua, viva e vegeta.

Spero che la mia esperienza possa essere di aiuto a qualcuno, anche solo ad una persona.

Ho scritto il libro perché mi piace scrivere e la scrittura per me è terapeutica.

Mi auguro che anche altre persone riescano a trovare il proprio modo per esprimersi e stare bene.

La lettura e la scrittura mi rendono felice. Penso che chiunque possa trovare la propria serenità, la propria dimensione nonostante le difficoltà. Anzi penso che dobbiamo sforzarci di cercare finché non troviamo la nostra strada, il nostro “paradiso” qui ed ora.

Io non amo essere al centro dell’attenzione, mi sento a disagio, ma sento di avere abbastanza energie e forze per lottare in nome di chi ha paura di uscire allo scoperto, di gridare la propria rabbia, il proprio dolore.

Insieme potremmo unire le forze…

Viva la vida!

4 commenti

  1. Ciao! Grazie per queste parole! Arrivano in un momento difficile e mi fanno tanto piacere. In questi giorni sono ko. Tramortita dalle iniezioni per alzare i globuli bianchi… 💪💪💪💪. Mi dispiace solo perché fuori c’è il sole ed io sono collassata sul divano 😂. Comunque tutto passa, magari già questo pomeriggio potrò uscire a passeggiare 💪. Tu come stai? Se vuoi puoi scrivermi anche in privato tramite mail. Un abbraccio grande!

    "Mi piace"

  2. Ciao cuoricino
    Il regalo l’hai fatto tu a tutti quelli che leggeranno il tuo libro e seguono il tuo bel blog..
    Come stai Serena? Ti abbraccio e ti mando un bacio immenso.
    Forza forza forzaaaa
    VIVA LA VIDA

    Piace a 1 persona

  3. Grazie! Che belle parole. Mi fa molto piacere leggerti. Scrivendo il libro sono stata aperta e sincera senza omettere nulla. Nel bene e nel male. Per me non è stato semplice perché ho sempre l’autostima bassa e a volte vorrei solo nascondermi. Scrivere mi ha aiutato molto. Scrivendo pensavo a chi avrebbe letto le mie parole e sentivo dentro di me un urgentissimo bisogno di condivisione, di RECIPROCITÀ. Da soli non siamo nulla. Io sono riuscita a trovare nella mia passione una valvola di sfogo, un modo per esprimere me stessa. Vorrei che anche altre persone possano trovare il proprio modo di esprimersi, il proprio POSTO NEL MONDO 🌍. Questo è il motivo che mi spinge a continuare a scrivere anche nel blog. Spesso ho desiderato chiudere tutto e ancora adesso ho paura, paura del libro, paura di averci messo la faccia, paura di essere fraintesa o, peggio, criticata. Quando però leggo parole come le tue mi ricordo del motivo reale per cui scrivo. Grazie. Mi hai fatto un regalo enorme! Spero tu stia bene. Ti abbraccio!

    "Mi piace"

  4. Ciao Serena
    Ho letto il tuo libro..tutto d’un fiato..iniziato dopo cena e finito alle 4 del mattino..
    So che non ti piace essere chiamata guerriera..ma credimi che chi te lo dice lo fa x la tua grandissima forza x il tuo eccezionale coraggio x il tuo splendido ottimismo (che mai e dico mai devi perdere) x tutte le battaglie che hai vinto contro questo stronzo di un tumore…vincerai anche la guerra lo sconfiggerai lo manderai affanculo.. Ti ringrazio di cuore x questo libro x aver raccontato la tua vita e x aver dato a chiunque lo legga (me compresa) una grande lezione di vita.. tvb un abbraccio e VIVA LA VIDAAAAA😗

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...