Quei brividi che non passeranno mai…

19 luglio 2019

Sono arrivata in radiologia con tranquillità e serenità, ma solo ora mi sto rendendo conto che potrebbe solo essere la pace prima della catastrofe.

Sarebbe l’ennesima catastrofe, quella a cui sono preparata razionalmente, quella che so benissimo potrebbe accadere, ma che rinnego con tutto il mio corpo, con la mente e col cuore.

Scrivo perché sono in attesa del temuto Cd con le immagini che dovrò portare subito in oncologia.

Quasi quasi scappo col cd 😂.

Spero mi dicano come è andata, non riesco a resistere. Non riesco a distogliere la mente dall’immagine del medico che ora sta guardando le foto dei miei polmoni e del mio addome. Cosa temo concretamente?

Metastasi polmonari e/o al fegato.

È questo quello che potrei aspettarmi dal cancro: una colonizzazione di altri organi dopo che aveva dimorato anche nell’encefalo.

Dopo intervento, radioterapia e chemioterapia l’encefalo è attualmente esente da patologia, non si vede più quel brutto nodulo. È sparito, morto e sepolto.

Ovviamente sono felicissima, ma voglio essere realista e aspettare anche l’esito della tac al torace e all’addome.

Mi chiedo ora se dovrò ancora lottare contro altri noduli, altre invasioni.

Vorrei solo tre mesi di tregua, tre mesi di vita normale, tre mesi senza cure e senza svegliarmi alla mattina soffiando sangue dal naso, con la testa che gira, dolori alle ossa e nausea, tre mesi senza medicine, tre mesi di pausa.

Vorrei mare, montagna, camminate sui boschi…

Vorrei stare con i miei nipotini senza che mi manchino le forze, senza dolori alla testa.

Ho pregato oggi.

Ho pregato un Dio a cui nemmeno credo, ma ho provato, mi è venuto spontaneo.

Non l’ho fatto per invocare un miracolo ma per poter affrontare la paura che mi aggroviglia lo stomaco.

L’ho fatto perché sento che l’essere umano non è solo corpo, materia, ma anche spiritualità.

Abbiamo occhi per vedere quello che c’è nel mondo, ma abbiamo lo “spirito” per guardare oltre, per cercare quello che agli occhi risulta invisibile.

Non è filosofia, non sono riflessioni da persona “stralunata”, tutti pensiamo a queste cose, tutto ci poniamo certe domande e tutti noi abbiamo paure inconfessabili.

Non siamo soli!

Scrivo tutto ciò mentre me la sto letteralmente facendo sotto dalla paura, ma sto assumendo consapevolezza che questa paura non è altro che amore per la vita, è attaccamento al vita!

Io vorrei ricordarlo sempre!

Aiutiamoci tutti, non chiudiamoci.

La paura si affronta meglio insieme!

Ora la mia mente è offuscata e in preda all’ansia, ma nei prossimi articoli vi racconterò delle mie nuove amiche.

Nate come chemio-amiche e diventate amiche “per davvero”.

Vi voglio bene! Avete ampliato il mio mondo e soprattutto la mia visione delle relazioni. Avete riempito un enorme vuoto.

E ora cosa posso scrivere se non:

“Speriamo bene”

“Viva la vida”

“Spacca tutto”

“Comunque vada l’importante è la salute” (frase di una cara amica 😂 , parole su cui abbiamo riso molto e spesso per sdrammatizzare durante la chemioterapia 😂)

“Comunque vada promettetemi che tratterete bene i mie gatti 🐈 🐱”

Rendiamo questa mattinata tragicomica altrimenti sarebbe impossibile uscirne vivi 😂

Cosa succederà ora?

Ora respiro

(Ma poi faccio colazione)

Photo by Shana Carrara

5 commenti

  1. Ciao! Non sai quanto mi dispiaccia per l’esito della tua tac. Comprendo benissimo tutte le emozioni che provi. A volte abbiamo solo voglia di una tregua, di un po’ di vita “normale”, quella vita spesso disprezzata da tante persone incapaci di capire quanto sia preziosa e bella. Se fossi vicino a te ora ti abbraccerei! Mi piace pensarti vicino a persone che ti amano e che ami. Questo conta molto, moltissimo. Non perdere di vista questo: noi non siamo la nostra malattia e non siamo solo quell’ammasso di organi della tac. Siamo molto, molto di più. Non dovremmo mai dimenticarcelo. Lotto con te, resisto con te e stringo i denti con te. Tienimi aggiornata se ti va. Intanto ti penso!🍀

    Mi piace

  2. Come è già successo sembra che tu mi legga dentro, che in un certo qual modo proviamo le stesse emozioni e paure e per di più nei medesimi momenti!!! Anche a me, la settimana scorsa, è toccato affrontare le ansie di una tac che speravo mi portasse un po’ di sollievo da quel maledetto veleno che mi uccide più del male stesso…. ma per me non c’è tregua, nessuna pausa dalla chemio, ma ancora lotta! Tac inutile, situazione invariata, malattia ancora in essere…
    Quindi iniziale delusione e poi ancora lotta cercando di raccogliere quelle poche forze fisiche e psicologiche rimaste!!!
    Io non riesco più a pregare… non mi vergogno di dire che me la sono presa con chi lascia che tanta sofferenza ricada non solo su di me… ma su tutte quelle persone gravate dalle malattie e dalle sofferenze che flagellano questo mondo!! Se tutti noi abbiamo 1 padre buono, 1 destino, 1 essere superiore perché non ci solleva dai mali che ci affliggono?
    Ti sono vicina….
    Esprimi le emozioni che ho dentro e che racconto solo a me stessa e a chi mi conosce davvero…
    Facciamoci coraggio perché solo in noi possiamo trovare la forza!
    Ti auguro di avere più fortuna di me… e quella agognata tregua dalla lotta!!
    1 abbraccio

    Piace a 1 persona

  3. Forza Serena
    Non mollare mai x quanto difficile sia tieni duro e non mollare..pensa al mare alla montagna ai giri in moto che tanto ti piacciono.. ai tuoi nipoti alla famiglia che tanto ami..da loro x loro e logicamente x te stwssa trai la forza di andare avanti💪💪
    STAY STRONG

    un abbraccio con affetto

    VIVA LA VIDAAAA😙

    Piace a 1 persona

  4. Brava Serena, sempre positiva! Anche se oggi non l’ho chiesto, perché non volevo essere indelicato, spero sia andato tutto bene e che presto ti godrai anche tu un po’ di vacanza.
    Rugiada

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...