Ognuno ha il suo posto nel mondo 🌍 🌎 🌏

Foto di Shana Carrara – Shanacarrara.com

13 agosto 2019

Ultimamente sto leggendo molto, sto riflettendo tantissimo, ho bisogno di solitudine e sto lottando contro un dolore fisico che non saprei spiegare.

Sto oscillando tra la voglia di cogliere ogni attimo e gli enormi ostacoli che il mio fisico deve superare per fare una vita “normale” (dovremmo discutere su cosa significhi “vita normale” ma sarebbe un articolo troppo filosofico e palloso 😂).

Sono in balia di tanta voglia di fare e di vedere persone a cui tengo e il dolore alla testa che mi accompagna sempre, sommato a tutti i disagi dati dai farmaci che assumo. Basta che durante la notte mi giri dalla parte sbagliata senza accorgermene e mi ritrovo alla mattina con la testa dolente. Credo che l’intervento neurochirurgico mi abbia salvato da quella brutta metastasi, ma allo stesso tempo non sono esente dai segni che esso ha lasciato nel mio corpo.

Comunque non voglio lamentarmi, anzi sto lavorando su me stessa e sul dolore affinché le mie giornate possano essere sempre migliori, con l’obiettivo di poter fare la vita che desidero, senza rinunciare a feste e incontri con amici a cui voglio bene!

Forse sono solo una bambina viziata, ma ammetto che per me rinunciare a vedere le persone mi lascia un grande vuoto…

Scrivo spesso che da soli non siamo nulla.

Io da sola sto molto bene, a volte ho un estremo bisogno di solitudine e chi mi conosce bene lo sa.

Nonostante ciò sono consapevole che la vita con gli altri arricchisca la nostra vita interiore.

Ho scovato questo articolo in mezzo al centinaio di bozze ancora non pubblicate,e che forse mai pubblicherò, nel blog.

Marzo 2019

Mi sono sempre chiesta quale sarebbe stata la mia strada. Ora che ho superato i trent’anni mi chiedo qual’è la mia strada e perché io non l’abbia ancora trovata.

Ho passato quattro anni a riflettere, a cercare la mia identità, a insistere per dare un senso a tutto ciò che mi è accaduto nella vita e in primis al cancro.

Avevo bisogno di spiegare a me e a tutti che un senso c’è sempre.

Ero convinta che avrei trovato me stessa e la mia strada nel momento in cui mi sarei sentita “al mio posto”, nel momento in cui mi sarei sentita “a casa”.

“Il mio posto” .

Ho sperimentato mille cose oscillando tra eccitazione e smarrimento. Talvolta ero entusiasta di me e delle mie azioni, talvolta ero frustrata e avvilita perché mi sembrava di non essere mai abbastanza brava, mai abbastanza capace, mai all’altezza delle situazioni e delle persone.

Finché un giorno…

Sì, durante un banalissimo giorno ho capito che il nostro posto non lo troveremo mai finché continueremo a pretendere di diventare chissà chi e di fare chissà cosa.

Soprattutto ho capito che trovare il proprio posto, capire qual’è la nostra dote, non significa fare qualcosa con facilità, come bere un bicchiere d’acqua…

La nostra strada non sarà quella più facile e quello che ci fa stare bene non è ciò che non ci costa fatica.

Anzi, ciò che ci piace, ciò per cui siamo portati, non ci calzerà subito come un abito perfetto, ma ci costerà sudore e fatica, ci farà soffrire e dubitare di noi. La passione arderà, ma saremo comunque tentati dalla paura dell’insuccesso e della sconfitta.

Ci sarà sempre qualcuno più bravo di noi, ma non sarà una gara contro qualcuno là fuori, sarà una lotta contro noi stessi per sconfiggere le nostre paure.

Non sarà facile e ci costerà fatica, magari dovremmo svegliarci presto e rinunciare a molte cose ma sarà la nostra strada.

Sarà il NOSTRO POSTO NEL MONDO 🌍

e non potremo più scappare!

Un commento

  1. Ciao Serena
    Mi dispiace sapere che o tuoi mal di testa non mollano la presa..non ho le tue problematiche ma soffro di mal di testa invalidanti e quindi capisco di cosa parli.. sei un esempio di donna meraviglioso..un esempio da seguire..un abbraccio
    Stay strong 😙

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...